A proposito di competenza, competenza esperta e Web … un punto di vista.

Autori

Convivere con l’incertezza e la complessità implica affrontare problemi: la molla per la ricerca delle informazioni e dei tools necessari, una sorta di engagement all’apprendimento per scoperta. Sul web la sfida si fa interessante. Arrivare velocemente ed in modo puntuale all’informazione, disorienta: ci si avvicina alla soluzione ma la conoscenza costruita appare frammentaria, non organica; solo piccoli pezzi di informazione utili alla risoluzione di uno specifico passaggio, non paragonabili al sapere organico della lettura ordinata di un capitolo. Piccoli pezzi che nell’atto di essere utilizzati per la risoluzione del problema acquistano consistenza e profondità, che, all’apparenza scorrelati, nel profondo si connettono e formano un tessuto esperto. Dietro il primo apparente disagio dunque la costruzione di una conoscenza profonda: non tanto il know about, ma il know how. Molti apprendimenti puntuali per la risoluzione di problemi analoghi creano una rete di saperi utili alla risoluzione di una classe di problemi: nasce una rete di conoscenza esperta, di know how, di competenza. Anche così immagino la genesi profonda della competenza.

Non solo. Dalla ricerca sul web un altro grande contributo. Ulteriori ricerche, anche della stessa informazione, difficilmente producono lo stesso ventaglio di risposte: da un lato il disorientamento, dall’altro la ricchezza delle prospettive, dei punti di vista. La metafora del criss-crossed landascape di Wittgestein calza a pennello. Così Rand Spiro: “By criss-crossing a conceptual landscape in many directions, knowledge that will have to be used in many ways is taught in many ways”. E’ una provocazione paradossale ma significativa. Serve la crisi, il disagio per progredire. Più o meno è questa la lezione di Kuhn nella Struttura delle rivoluzioni scientifiche. E la crisi indotta dal disorientamento ci costringe ad una analisi e successiva sintesi delle proposte che si traduce poi in ricchezza di visione. E’ anche così che immagino la genesi della competenza esperta, dell’esperienza, forse della saggezza.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: