Category archives for Uncategorized

A Nonantola formazione per 250 docenti

A Nonantola, nella sala Nascimbeni, ho incontrato docenti e dirigenti, ca 250, della rete del distretto n.7 di Castelfranco Emilia: IC “F.lli Cervi” di Nonantola, IC “G.Marconi” di Castelfranco Emilia, IC “G.Guinizelli di Castelfranco Emilia”, IC Pacinotti di San Cesario e Circolo Didattico di Bomporto”. E’ stato il primo di due incontri sul tema “Coerenza tra […]

Interessante Bando Realizzazione di Ambienti Digitali

E’ uscito un bando interessante per la realizzazione di Ambienti Digitali. Allego la circolare Circolare:  Bando ambienti digitali prot12810_15 A seguito della Circolare Ministeriale prot. 12810 del 15/10/2015, le Scuole autorizzate possono iniziare le procedure in merito all’Obiettivo specifico per la realizzazione, l’ampliamento o l’adeguamento delle “infrastrutture per l’istruzione (FESR)”. Azione 10.8.1.A Dotazioni tecnologiche e […]

Girls Code it Better è iniziato anche a Milano

Giovedì nel pieno dell’area Universitaria Bovisa, presso il Fablab/Fondazione Mike Bongiorno, è iniziata la formazione di docenti e maker del progetto Girls Code It Better, edizione 2015-2016, area milanese. Costanza Turrini, che ha introdotto, ha dimostrato ancora una volta di aver colto nel segno  con la creazione di un’importante rete di scuole. Costanza, poi, ha […]

Bologna. Girls Code It Better è iniziato.

C’erano tanti insegnanti e maker ieri a Bologna alla prima giornata di formazione presso il centro Atena: in rappresentanza delle 25 scuole partecipanti distribuite in Emilia, Lombardia e Toscana. Ha introdotto Costanza Turrini, della MAW, vera anima del progetto: la grande partecipazione, in crescita rispetto allo scorso anno, a testimonianza del lavoro complesso e capillare […]

Bergamo, Fondazione Ikaros.

Oggi, nei pressi di Bergamo, a San Paolo d’Argon, nella ex Abbazia Benedettina, ho parlato di valutazione autentica e della possibile implementazione degli ambienti di apprendimento costruttivisti tramite le tecnologie. L’ambiente e i docenti esprimevano profondamente la cultura lombarda; l’organizzazione, Fondazione Ikaros, è apparsa molto efficiente e funzionale. Domanda del giorno Cosa si intende per scuola […]

Lepida Scuola al TFA di UNIMORE

Si è tenuto ieri a Modena, Unimore,  c/o il Dipartimento di Scienze Fisiche, Informatiche e Matematiche, il secondo seminario Lepida Scuola per gli allievi del TFA. I due seminari, rivolti a tutti gli iscritti al TFA e condotti dal prof. Enzo Zecchi, si sono svolti con la seguente tempificazione: 7 Maggio 2015: Oltre la Scuola trasmissiva: La […]

WeMake Milan’s Makerspace Fablab … & Bologna S.Domenico ADI Immagina

Post di riflessione Per il progetto Girls Code It Better,  ci siamo incontrati con i docenti e con i makers a Milano, il giorno 7 aprile  c/o il centro WeMake e, a Bologna , il giorno 9 aprile. Sono stati due pomeriggi che ci hanno indotto importanti riflessioni sul metodo: a queste hanno contribuito anche […]

Un pomeriggio al Marconi USR BO

Davvero stimolante ! @Luigi_Parisi e @giovannigovoni scolari: c'è @EnzoZecchi ! :) succede al @ServizioMarconi (formazione in servizio!) pic.twitter.com/RUWE4FJPO1 — Roberto Bondi (@robertobondibo) December 1, 2014   Ho imparato un sacco di cose e non insegnato!    

Rubric Dinamiche

aggiornamento al 30 Novembre 2014   Introduco l’idea delle rubric dinamiche soprattutto per monitorare lo sviluppo dell’identità dello studente: non per sostituire l’idea del portfolio, al contrario per permetterne la concreta implementazione. La valutazione tramite rubric del binomio individuo/prestazione è una rappresentazione di come l’individuo ha affrontato quella prestazione. Siamo in presenza di un’istantanea, presa […]

Metodologie per la didattica dell’Informatica

Ho concluso oggi la seconda tornata di esami all’Università di Modena. In tutto esaminati 40 studenti/Insegnanti di Informatica. Tutti hanno portato un progetto sviluppato in gruppo, secondo il metodo PBL LepidaScuola. E l’esame è partito da lì. E’stata un’esperienza positiva. Molti hanno apprezzato e molti si sono dimostrati veramente padroni del metodo. Qualcuno ha proposto […]

Intrapersonal intelligence. H.Gardner

Mi è stato chiesto di definire in modo sintetico l’intelligenza intrapersonale. Riporto questa definizione dello stesso Howard Gardner. “Intrapersonal Intelligence involves the capacity to understand oneself, to have an effective working model of oneself – including one’s own desires, fears, and capacities – and to use such information effectively in regulating one’s own life”  

Constructivistic Learning Environments in sintesi.

Riporto questo pezzo di D.Jonassen(1999) che, con una singola frase, sintetizza efficacemente il concetto di Ambiente di Apprendimento Costruttivista.   “Related cases and information resources support understanding of the problem and suggest possible solutions; cognitive tools help learners to interpret and manipulate aspects of the problem; conversation/collaboration tools enable communities of learners to negotiate and […]

Riflessione post Macerata

Mercoledì 2 Aprile a Macerata, per l’Università di Camerino, ho incontrato circa 40 docenti. Ho parlato loro, anche, di didattica per competenze, di didattica e valutazione autentica e ho fatto veloci cenni alle mie rubric dinamiche: probabili strumenti per monitorare l’evoluzione dell’identità dello studente. Premetto che l’esperienza è stata entusiasmante. Gli alunni mi hanno “tollerato”, […]

Il punto di vista di un grande esperto di PBL: Thom Markham

Thom Markam ha contribuito negli anni allo sviluppo della PBL. In  questo interessante articolo ci mostra il suo punto di vista che condensa in sé anni di esperienza.   How to Reinvent Project Based Learning to Be More Meaningful

Back to Basics: UN OCCHIO PER L’ORECCHIO.

Questo video testimonia una delle prime sperimentazioni, LepidaScuola, di didattica per problemi e progetti; fin dall’inizio sviluppata in modalità cooperative learning e con l’utilizzo consapevole delle tecnologie. Il video “UN OCCHIO PER L’ORECCHIO” è stato girato nel 2006. Gli insegnati coinvolti, Enzo Moietta (Storia) e Rossella Guberti (Italiano), erano inizialmente piuttosto restii all’introduzione di forme […]

LA GESTIONE DELLA CLASSE DIGITALE

Oggi ho in carico, in qualità di relatore, il workshop del corso di Rovereto LA GESTIONE DELLA CLASSE DIGITALE, organizzato da IPRASE. Durante l’anno scolastico 2012/2013 la Provincia di Trento ha finanziato la realizzazione di progetti di innovazione didattica supportati da tecnologie mobili con l’obiettivo di favorire sia una didattica orientata al lavoro per competenze, sia […]

Project Based Learning (PBL) activities using the “Lepida Scuola” method

Essential Handbook The autor proposes an essential approach to Project Based Learning that, drawing from the literature, confronts the issue of its concrete application in the classroom. This handbook is the result of many significant experiences in schools of every level and aims to give a tangible response to the widely expressed need for methodological […]

Progettare a scuola: il momento dell’ideazione

Alla ricerca di un’ecologia della complessità in classe Quattro sono le fasi in cui si pensa idealmente suddivisa la vita di un progetto: ideazione, definizione, esecuzione e chiusura.[1] In questo lavoro, dopo una breve presentazione degli snodi fondamentali della fase di ideazione, si affronta il problema del suo transfer in classe. E l’idea che sta […]

Seminario all’Università di Camerino

Oggi all’Università di Camerino ho tenuto un seminario sulla valutazione autentica. Gruppo di Docenti davvero interessati. Con alcuni siamo rimasti oltre le 20.